Non a tutte le mamme capita di avere fuoriuscite di latte, ma è una cosa che può succedere nei primi mesi dell'allattamento, quando la produzione di latte si deve ancora regolarizzare.

Alcune donne hanno perdite da un seno quando il bambino poppa dall'altro. In questo caso, può essere d'aiuto allattare tenendo un fazzoletto o un piccolo asciugamano sul seno che gocciola.

Per evitare perdite di latte tra le poppate sono disponibili della apposite coppette assorbilatte usa e getta o in cotone che si indossano sotto il reggiseno. È meglio non utilizzare coppette con il retro rivestito di plastica perché impediscono la traspirazione e irritano i capezzoli; in caso di necessità, si possono cambiare le coppette più frequentemente.

Le perdite possono essere ridotte al minimo evitando di saltare le poppate e non allungando troppo gli intervalli di tempo tra l'una e l'altra. Se senti in azione il riflesso d'emissione del latte (la cosiddetta "calata") ma non puoi attaccare il bambino o non lo hai con te, puoi fermare l'emissione esercitando una lieve pressione direttamente sul seno, ad esempio incrociando le braccia sul petto e premendo leggermente. Indossando camicie e abiti di tessuti fantasia, non rischierai che si formino macchie visibili, come avviene con i tessuti in tinta unita. Con il tempo, le perdite diminuiranno o si interromperanno del tutto. Questo non significa che il latte stia finendo, ma che il tuo corpo ha imparato a regolarne la produzione.

Puoi approfondire questo argomento contattando una Consulente de La Leche League e consultando le pubblicazioni de La Leche League, reperibili presso le Consulenti o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.