Home arrow La Leche League arrow Che cos'è LLL
Che cos'è LLL
Allattamento - Che cos'è La Leche League PDF Stampa E-mail

Qual è la mission de La Leche League

Il nostro obiettivo è aiutare le madri in tutto il mondo ad allattare, attraverso il sostegno da mamma a mamma, l'incoraggiamento, la diffusione di informazioni e la sensibilizzazione, nonché promuovere una miglior comprensione dell'allattamento quale elemento fondamentale per uno sviluppo sano di mamma e bambino.


Che cos'è La Leche League

La Leche League è un’associazione di volontariato che si dedica al sostegno delle mamme che desiderano allattare. Non diamo consigli, ma informazioni; tantomeno diciamo alla mamma cosa “deve” fare, piuttosto la aiutiamo a trovare in sé le risorse e a sviluppare e rafforzare la sua autostima e le competenze per il suo personale modo di essere madre. Noi Consulenti non cerchiamo di convincere nessuno, ma siamo a disposizione di ogni mamma che desideri allattare il suo bambino, per affiancarla e sostenerla mentre va nella direzione che lei riterrà migliore per condurre il suo allattamento e accudire suo figlio. La Leche League è composta da MAMME che hanno avuto a volte difficoltà nell’allattamento e hanno trovato nelle Consulenti tanto sostegno e tante informazioni preziose nei momenti di confusione e sconforto, superando queste difficoltà e sperimentando in prima persona l’esperienza di riuscire ad allattare. La Leche League offre contemporaneamente informazioni aggiornate e valide scientificamente, e un approccio umano ed empatico, da mamma a mamma. Le Consulenti de La Leche League aiutano le mamme a ritrovare la fiducia in se stesse compiendo uno degli atti più antichi del mondo. Se qualcuno vi sta “imponendo” una soluzione dall’esterno, NON STA AGENDO COME CONSULENTE de La Leche League.

Per maggiori informazioni su La Leche League andate qui .


 
Allattamento - Che cosa fa La Leche League PDF Stampa E-mail

Che cosa fa La Leche League

Le Consulenti de La Leche League in tutto il mondo organizzano incontri, solitamente mensili, per le mamme, i loro bambini, i papà e ogni altra persona interessata. Non si tratta di corsi, né di un sportello per l’allattamento, ma di uno spazio libero in cui tante mamme si incontrano e scambiano le loro esperienze, potendo approfittare dell’esperienza reciproca e avendo accesso alle informazioni e alle pubblicazioni de La Leche League. Le Consulenti rispondono alle domande delle mamme anche per e-mail, per telefono e per posta normale. Per maggiori informazioni sugli incontri di gruppo, clicca qui .

La Leche League offre anche momenti di formazione al pubblico e agli operatori sanitari, attraverso giornate di studio o incontri di aggiornamento. Questi eventi formativi hanno lo scopo di offrire agli operatori aggiornamento, crediti ECM e occasioni di confronto e condivisione, ma non rilasciano alcun tipo di qualifica che abiliti a esprimersi od operare a nome de La Leche League.

Le telefonate, le risposte per posta elettronica, il sito web, la pubblicazione di libri e riviste e la gestione degli incontri permettono a LLL di contattare circa 40.000 donne al mese. La Leche League è impegnata anche a livello istituzionale, assieme ad altri organismi nazionali e internazionali, per la promozione e la tutela dell’allattamento; fa parte del Tavolo Tecnico Operativo Interdisciplinare per la Promozione dell’allattamento al Seno ed è uno dei primi firmatari della Coalizione Italiana per L’alimentazione dei Neonati e dei Bambini (CIANB).

La Leche League è un’organizzazione di puro volontariato, senza scopo di lucro, e ha come fonte di finanziamento le donazioni e la vendita dei suoi libri, dei numeri arretrati delle sue riviste, delle fasce e delle bomboniere.. La Leche League sostiene la sua attività anche grazie alle erogazioni liberali e tramite l’opzione del 5 per mille.

La Leche League è composta in Italia da circa 120 donne, che non ricevono ALCUN COMPENSO per il lavoro che fanno.

Le Consulenti de La Leche League operano praticamente sempre per telefono, o durante gli incontri, o per e-mail, raramente a domicilio e comunque sempre gratis. Se qualcuno vi chiede soldi per una consulenza, NON STA AGENDO COME CONSULENTE de La Leche League e ci farete un enorme piacere se ci segnalerete subito l’accaduto scrivendo a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo . Diverso è se una Consulente propone di effettuare una donazione per l’Associazione (richiedete la ricevuta): questo è corretto e legittimo, proprio perché è unicamente grazie alle vostre donazioni che La Leche League si sostiene.


 

 
Allattamento - Che cosa non fa La Leche League PDF Stampa E-mail

Che cosa non fa La Leche League

La filosofia de La Leche League prevede la condivisione delle esperienze (per maggiori informazioni clicca qui ) e il passaggio di informazioni da mamma a mamma. Pertanto La Leche League non “costringe” le donne ad allattare “a qualunque costo”, non spinge le donne ad allattare “ad oltranza”, non “impone” alle mamme l’eliminazione dell'aggiunta di formula artificiale. Se avete sentito dire cose di questo genere, potrebbe trattarsi di qualcuno che si spaccia per Consulente de La Leche League, e vi saremo grate se ci segnalerete l’accaduto ( Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ).

Le Consulenti de La Leche League non sono medici, NON possono quindi effettuare diagnosi cliniche e dare indicazioni o pareri di tipo medico, né su farmaci né su altri trattamenti medici, convenzionali o alternativi che siano.

Le Consulenti de La Leche League non sono avvocati, NON possono quindi dare indicazioni di tipo legale.

Le Consulenti de La Leche League si occupano esclusivamente di allattamento, NON forniscono quindi indicazioni sul parto, sulla fertilità, sulla puericultura, sulle vaccinazioni o su qualunque altro argomento di salute che esuli dall’allattamento.

Alcune Consulenti de La Leche League sono vegetariane, altre adorano le bistecche e altre ancora la pizza e le patate fritte. Alcune sono cattoliche ed altre atee, alcune agnostiche e altre musulmane. Alcune leggono un quotidiano al giorno, altre più di uno, altre leggono solo romanzi rosa. Alcune si dilettano di formule matematiche. Alcune parlano lo svedese, il giapponese o l’esperanto, mentre altre soltanto l’italiano o magari il dialetto. Alcune vestono Prada e altre come capita. Alcune hanno partorito in casa, altre con il cesareo. Alcune usano la fascia e altre il passeggino. Tutto questo non ha nulla a che fare con la loro attività ne La Leche League. Le Consulenti sono diverse fra loro e hanno interessi e convinzioni diverse, ma il loro approccio con la mamma è sempre lo stesso: sostenerla nel suo allattamento e nel suo personale modo di essere madre.

Le Consulenti de La Leche League non offrono soluzioni precostituite, perché queste soluzioni non esistono, non più di quanto possano esistere due mamme o due bambini uguali fra loro.