Home arrow La Leche League
Finalità
ImageLa Leche League è stata fondata per fornire informazioni ed aiuto, principalmente tramite un rapporto diretto, a tutte le mamme che desiderano allattare i loro bambini. Pur offrendo un servizio complementare a quello del medico e di altri operatori sanitari, La Leche League afferma la fondamentale importanza dell'aiuto fornito in modo diretto da una madre ad un'altra, per imparare ad individuare i bisogni del proprio bambino ed a soddisfarli nel migliore dei modi.

La Leche League crede che l'allattamento, con tutti i benèfici effetti che comporta sul piano fisico e psicologico, sia la cosa migliore per la mamma ed il bambino e rappresenti il modo ideale di iniziare una buona relazione tra genitori e figli. L'aiuto affettuoso ed il sostegno morale del padre possono permettere alla mamma di concentrarsi sul suo bambino, sviluppando così tra i genitori uno stretto legame che rafforza la famiglia e quindi, di riflesso, l'intero tessuto sociale.

La Leche League ritiene che l'allattamento aiuti la madre a prendere coscienza delle responsabilità ed a godere delle soddisfazioni connesse al particolare ruolo che ricopre all’interno della famiglia. Affinando la propria capacità di essere madre, la donna migliora se stessa dal punto di vista umano. L'intuito e la sensibilità maturati nella sua esperienza di maternità le saranno preziosi in tutte le circostanze della vita.

Lo scopo de La Leche League è unicamente questo.

Questo non impedisce che La Leche League collabori con altre organizzazioni con finalità compatibili; tuttavia La Leche League evita solitamente di prestare il proprio appoggio per promuovere finalità differenti da questa, per quanto meritevoli esse siano.

 

Filosofia

I principi fondamentali sui quali si basa la filosofia de La Leche League sono:

  • L'allattamento costituisce il modo più naturale ed efficace per la madre di capire e soddisfare i bisogni del bambino.
  • La madre e il bambino hanno bisogno di stare insieme quanto più presto e spesso possibile per stabilire un buon rapporto e stimolare adeguatamente la produzione del latte.
  • Durante la prima infanzia il bambino ha un bisogno intenso di stare con sua madre; si tratta di una necessità fondamentale quanto il bisogno di essere nutrito.
  • Il latte umano è il naturale alimento per i bambini e risponde in maniera ineguagliabile ai loro bisogni in evoluzione.
  • Per il bambino sano e nato a termine, il latte materno è l'unico alimento necessario, almeno fino a quando egli non mostri il bisogno di cibo solido, e cioè sin verso la metà del primo anno di vita.
  • La situazione ideale si realizza quando l'allattamento continua finché il bambino non ne manifesta più il bisogno.
  • Una partecipazione consapevole ed attiva della madre durante il parto aiuta ad iniziare bene l'allattamento al seno.
  • L'appoggio e l'aiuto affettuoso del padre favoriscono il legame tra madre e bambino nell'allattamento; l'insostituibile rapporto del padre con il figlio costituisce, infatti, un elemento importante per lo sviluppo del bambino sin dalla prima infanzia.
  • Una buona alimentazione consiste nel seguire una dieta bilanciata e variata, che comprenda cibi quanto più vicini possibile allo stato naturale.
  • Il bambino ha bisogno, sin dalla primissima infanzia, di una guida affettuosa, che tenga nella massima considerazione le sue capacità e la sua sensibilità.