Home arrow Comunicati stampa arrow Settembre 2010 - La Leche League al Salone del Gusto di Torino
Settembre 2010 - La Leche League al Salone del Gusto di Torino PDF Stampa E-mail

21-25 ottobre 2010

La Leche League al Salone del Gusto di Torino

promuove il latte materno come primo presidio a filiera -2 cm, la più corta del mondo

I bambini allattati dalla mamma hanno accesso per diversi mesi ad un cibo preparato appositamente per loro, e lo consumano nel luogo esatto in cui viene prodotto; si parla quindi della filiera più corta del mondo, una filiera a “meno 2 centimetri”: questa è infatti più o meno la lunghezza del capezzolo nella bocca del bambino.

 

Immagine attiva      

 

Il neonato allattato gode inoltre di un privilegio unico al mondo: apprende i sapori della sua terra che gli vengono trasmessi dalla mamma attraverso il latte materno. Mangia perciò un cibo prevalentemente  locale, che oltre a nutrimento, anticorpi e ad altre sostanze preziosissime, trasmette CULTURA.

 

 

 

 

Immagine attiva Anche per quest’ottava edizione del Salone del Gusto La Leche League sarà presente nell’angolo dell’allattamento, per il consueto sostegno alle mamme. In tutto il mondo le Consulenti de La Leche League potranno approfittare dell’occasione del Salone del Gusto e di Terra Madre per ricordare nei loro incontri, nelle loro telefonate, nelle loro risposte agli help-form ricevuti dal sito che allattare al seno è l’esempio perfetto del mangiare sano, locale e slow. 

 

 

   Immagine attiva   Terra Madre è l’incontro mondiale della rete di oltre 5.000 rappresentanti di comunità del cibo, cuochi, docenti, giovani provenienti da tutto il mondo, impegnati a promuovere una produzione alimentare locale, sostenibile, in equilibrio con il pianeta e rispettosa dei saperi tramandati di generazione in generazione. La Leche League Italia chiederà agli esponenti della rete di Terra Madre di testimoniare attraverso racconti ed immagini l’allattamento nelle diverse culture.            

La Leche League è un’associazione ONLUS internazionale, nata nel 1956, gestita per l’Italia da circa 140 Consulenti volontarie che gratuitamente offrono  consulenze (telefoniche e on-line) e organizzano incontri sulla maggior parte del territorio nazionale.




Scarica questo comunicato in formato pdf
 
< Prec.   Pros. >