Home arrow Risorse arrow Scaldiamoci il cuore arrow Un rifugio sicuro, caldo, accogliente, le braccia e il latte di mamma, dove le paure si frantumano
Un rifugio sicuro, caldo, accogliente, le braccia e il latte di mamma, dove le paure si frantumano PDF Stampa E-mail
 
La mia bambina non ha mai dovuto prendere un antibiotico; inoltre è una bimba estremamente socievole ed indipendente, e forse tutto ciò nasce anche dalla certezza che, nonostante tutto quello che possa accadere durante il giorno, esiste un rifugio sicuro, caldo, accogliente, le braccia e il latte di mamma, dove tutte le paure si frantumano, tutte le insicurezze svaniscono e rimane la dolcissima e profumata sicurezza di essere amata, incondizionatamente, gratuitamente, instancabilmente.

Ora ho questa nuova consapevolezza, che ha reso entrambe enormemente più serene, e penso che il distacco avverrà naturalmente, senza traguardi prefissati, né scadenze programmate, semplicemente perché ho compreso, grazie anche a mia figlia, che non mi appartiene questo modo di vivere.

Di nuovo ringrazio tutte le Donne de La Leche League di esistere. Loro, i manuali della Leche League, i numeri di Da Mamma a Mamma, mi hanno accompagnata sempre, sin dalla gravidanza, con un sostegno sereno ed essenziale alla esperienza più inebriante e meravigliosa dell’esistenza: essere mamma, con il dono di allattare la propria creatura.

 
< Prec.   Pros. >