Home arrow Scaldiamoci il cuore arrow Volevo che ti giungesse un feedback del tuo ardente operato
Volevo che ti giungesse un feedback del tuo ardente operato PDF Stampa E-mail
Salve, grazie mille della risposta appassionata!

Prima ancora di ricevere la tua mail avevo unito il lettino della nostra bambina al nostro... e ora dormiamo felici nel nostro lettone a tre piazze. Lei si sveglia meno, ma anche se si sveglia poco meno, non mi importa... la tetta la fa riaddormentare serenamente, e anche io mi riaddormento presto e bene.

Mi sto godendo l'ultimissimo mese a casa con lei.
In questi giorni sono andata in direzione a contrattare i termini del mio rientro a lavoro, e ci sono buone notizie: nonostante non siano obbligati da nessuna legge, mi terranno fuori dalla sala operatoria finché non comunichero' che ho smesso di allattare. Quindi, anche per questo, mi sento molto piu' leggera e serena. Speriamo vada tutto bene con il rientro alla vita "normale" (io se potessi starei a casa in maternita' finché lei non trova marito!).

Ultima battuta... Sì, come tutte le donne cerco di barcamenarmi tra le faccende domestiche, e mi sento un po' frustrata se non arrivo mai a mettere a posto... Ma la mia casa e' tutt'altro che lustra credimi, e mi va bene così.

Ora ti saluto... volevo che ti giungesse un feedback del tuo ardente operato, e appena ho avuto un po' di tempo ti ho scritto.
Spero con queste poche righe di averti trasmesso la mia rinvigorita gioia di essere mamma, giorno e notte!!!!!
Grazie, un abbraccio.

 
< Prec.   Pros. >